Pepite vegane nel Bimby

Autorecapocuoco
Punteggio

Ricetta per preparare pepite vegane nel Bimby, un modo molto semplice e pratico per mangiare più verdure e meno carne

pepite vegane thermomix

condividiTweetsalvarecondividiBigOven

Soprattutto adesso le Nazioni Unite ci chiedono di cambiare il sistema alimentare perché non è sostenibile, dobbiamo pensare a alternative più sane e più verdi che ci consentano di combattere i cambiamenti climatici: un passo avanti con questi deliziosi pepite vegane.

Possono essere fritti o cotti al forno, dipende dal gusto (e dal desiderio di prendersi cura di più) di ogni persona - la mia versione preferita è fritta per motivi di gusto ovvio, ma di solito li faccio al forno quando provo a prendermi cura di me un po 'di più e sono ancora deliziosi.

Queste pepite vegane contengono zucca, funghi, cipolla, aglio, farina di ceci, olio d'oliva, pangrattato, noci, sesamo e yogurt (quest'ultimo facoltativo). Cominciamo con la ricetta 🙂

CortecciaPorzioni 6

Ingredienti per preparare le pepite vegane nel Bimby

400 g zuccasbucciato e tritato
20 funghi disidratatio 50 di fresco
25 g cipolla
1 spicchio d'aglio
10 g di olio d'olivaextra vergine
20 g farina di cecio farina per tempura
80 g di pangrattatodi cui 30g sono destinati alla miscelazione
30 g noci tritate
Sale e pepeda gustare
yogurtopzionale
10 g sesamo tostatoopzionale
Olio d'olivafriggere

Preparazione di pepite vegane nel Bimby

1

Idrata i funghi aggiungendoli in una ciotola con acqua calda (solo se sono disidratati). Mentre idratare continuare con la ricetta.

2

Aggiungi 1000 gr di acqua al bicchiere Bimby e posiziona il varoma in posizione con la zucca a pezzetti. Programmare i minuti 30 alla temperatura del varoma alla velocità 2.

3

Rimuovere la zucca dal varoma e scolarla prima in un filtro e poi su un panno o carta assorbente: più asciutta, migliore sarà la trama delle pepite.

4

Scolare i funghi, riservando la loro acqua - aggiungerli insieme all'aglio e alla cipolla nel bicchiere Bimby e tagliare 2 secondi alla velocità 5, abbassare i pezzi delle pareti con l'aiuto della spatola e aggiungere l'olio e programmare 5 minuti a 100 ° C alla velocità 1.

5

Aggiungi l'acqua ai funghi e cuoci tutto per 7 minuti alla temperatura del varoma e alla velocità di 1.

6

Aggiungi il pangrattato, la farina di ceci e la nostra punta di sale e pepe, sii generoso ma non esagerare, questo contrasterà la dolcezza della zucca. Mescola tutto per 10 secondi alla velocità 3 con svolta a sinistra (invertita).

7

Aggiungi le noci sbucciate e tritate. Li metto dentro una borsa a chiusura lampo con un martello da cucina. Puoi schiacciarli prima con Bimby se lo desideri con alcuni colpi di turbo. Mescola tutto con la spatola.

8

Preriscalda il forno a 200ºC con riscaldamento su e giù o abbondante olio in una padella se li vogliamo fritti.

9

In una ciotola, metti il ​​resto del pangrattato e fai delle palline di pasta, quindi frullale con il pane, quindi schiacciali in modo che abbiano la forma di una pepita.

10

Se vanno al forno, spazzolali con qualche goccia di olio o con uno spray di ferro (anch'io) in modo che siano dorati e più croccanti.

11

Cuocere fino a doratura, di solito metto i minuti 5 su ogni lato e sono perfetti - se decidi di friggerli, lo stesso, gira quando marrone dorato su un lato e scola su una griglia quando marrone dorato su entrambi i lati.

12

Servire accompagnato da yogurt naturale con semi di sesamo (opzionale). Goditi le nostre deliziose pepite vegane con Bimby 🙂

Ingredienti

400 g zuccasbucciato e tritato
20 funghi disidratatio 50 di fresco
25 g cipolla
1 spicchio d'aglio
10 g di olio d'olivaextra vergine
20 g farina di cecio farina per tempura
80 g di pangrattatodi cui 30g sono destinati alla miscelazione
30 g noci tritate
Sale e pepeda gustare
yogurtopzionale
10 g sesamo tostatoopzionale
Olio d'olivafriggere

Istruzione

1

Idrata i funghi aggiungendoli in una ciotola con acqua calda (solo se sono disidratati). Mentre idratare continuare con la ricetta.

2

Aggiungi 1000 gr di acqua al bicchiere Bimby e posiziona il varoma in posizione con la zucca a pezzetti. Programmare i minuti 30 alla temperatura del varoma alla velocità 2.

3

Rimuovere la zucca dal varoma e scolarla prima in un filtro e poi su un panno o carta assorbente: più asciutta, migliore sarà la trama delle pepite.

4

Scolare i funghi, riservando la loro acqua - aggiungerli insieme all'aglio e alla cipolla nel bicchiere Bimby e tagliare 2 secondi alla velocità 5, abbassare i pezzi delle pareti con l'aiuto della spatola e aggiungere l'olio e programmare 5 minuti a 100 ° C alla velocità 1.

5

Aggiungi l'acqua ai funghi e cuoci tutto per 7 minuti alla temperatura del varoma e alla velocità di 1.

6

Aggiungi il pangrattato, la farina di ceci e la nostra punta di sale e pepe, sii generoso ma non esagerare, questo contrasterà la dolcezza della zucca. Mescola tutto per 10 secondi alla velocità 3 con svolta a sinistra (invertita).

7

Aggiungi le noci sbucciate e tritate. Li metto dentro una borsa a chiusura lampo con un martello da cucina. Puoi schiacciarli prima con Bimby se lo desideri con alcuni colpi di turbo. Mescola tutto con la spatola.

8

Preriscalda il forno a 200ºC con riscaldamento su e giù o abbondante olio in una padella se li vogliamo fritti.

9

In una ciotola, metti il ​​resto del pangrattato e fai delle palline di pasta, quindi frullale con il pane, quindi schiacciali in modo che abbiano la forma di una pepita.

10

Se vanno al forno, spazzolali con qualche goccia di olio o con uno spray di ferro (anch'io) in modo che siano dorati e più croccanti.

11

Cuocere fino a doratura, di solito metto i minuti 5 su ogni lato e sono perfetti - se decidi di friggerli, lo stesso, gira quando marrone dorato su un lato e scola su una griglia quando marrone dorato su entrambi i lati.

12

Servire accompagnato da yogurt naturale con semi di sesamo (opzionale). Goditi le nostre deliziose pepite vegane con Bimby 🙂

Pepite vegane nel Bimby

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *